Biomasse: grosso incendio in Alto Adige

(08.08.13) Sciaves (BZ) – Le biomasse e il biogas sono frutto dell’avidità più sordida e non passa giorno che non si segnalino incidenti. Le comunità locali devono stare con le orecchie vigili. Appena si sentono voci su biogas e biomasse devono costituirsi in comitato, mettere con le spalle al muro il sindaco e mettere in atto tutte le pressioni politiche e legali per bloccare gli speculatori senza scrupoli.
È bruciato il capannone che conteneva trucioli di legno. I pompieri hanno lavorato oltre tre ore per
Un grosso incendio è divampato all’alba nella centrale a pirogassificazione a Sciaves (BZ). Quattro i corpi dei vigili del fuoco intervenuti per domare le fiamme che hanno distrutto il capannone principale che conteneva trucioli di legno e diversi mezzi. Nessun pericolo di esplosione in quanto il deposito del cippato si trova dalla parte opposta rispetto ai contenitori del gas.

Fonte: sgonfialbiogas.it

This entry was posted in Stampa e notizie and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *